Only The Brave chiama Alice

L’anno appena trascorso è stato difficile e ricco di incertezze. Non meno faticoso sarà il futuro prossimo per i giovani e i ragazzi: scoraggiamento, senso di isolamento e solitudine, timori e paure sono all’ordine del giorno per preadolescenti e adolescenti.

Per questo l’èquipe di Associazione Alice Onlus, insieme a OTB Foundation (Only The Brave) mette a disposizione i suoi operatori, per offrire uno spazio di ascolto e conforto gratuito.

Per chi: ragazzi e ragazze dai 12 ai 20 anni.

Quando: il giovedì dalle 15.00 alle 16.00 e dalle 18:00 alle 19:00. Il venerdì dalle 16:00 alle 18:00.

Come:

-prenotandosi alla mail info@aliceonlus.org indicando il nome utente skype. La segreteria indicherà ora e giorno del colloquio.  

– connettendosi a skype e avviando la chiamata con l’account info@aliceonlus.org. Nel caso in cui l’operatore sia impegnato in un’altra conversazione, richiamerà in ordine di chiamata pervenuta.

Pur essendo rivolto a minorenni, il servizio non necessiterà delle consuete richieste di consenso da parte dei genitori e/o dei tutori legali. Infatti, si ricorda che “Il Regolamento Europeo sulla protezione dei dati personali o GDPR (Regolamento Ue 2016/679, General Data Protection Regulation) e il Codice Privacy (D.lgs 196/2003) regolano il trattamento automatizzato dei dati personali delle persone fisiche tutelandone i diritti. Il GDPR presta particolare attenzione alla tutela dei bambini e degli adolescenti è per questo che per coloro che hanno meno di 16 anni ed accedono a servizi della società dell’informazione, è richiesto il consenso informato di chi ricopre la responsabilità genitoriale (Articolo 8). Il GDPR ricorda però che questo consenso non è necessario per fornire a bambini e adolescenti servizi di prevenzione e consulenza nel loro esclusivo interesse (Considerando 38). Proprio questo farà Associazione Alice Onlus: quando gli operatori parleranno con un bambino o con un adolescente avranno il solo scopo di assicurarsi del suo benessere individuale e relazionale, se necessario coinvolgendo la Rete delle Istituzioni dedicate alla sua tutela. Associazione Alice Onlus manterrà  aggiornata la privacy policy del sito.”