Adolescenza

Alice

ALICE ONLUS si occupa da sempre di adolescenza, vantando oggi un’esperienza consolidata e pluriennale nel lavoro con i ragazzi, le loro famiglie e le loro figure educative di riferimento.

Come nasce?

Il nome “Alice” si ispira al celeberrimo personaggio letterario di Lewis Carroll: l’adolescente che, guardandosi allo specchio, si confronta con un’immagine di sé in trasformazione e in evoluzione. Alice intende pertanto essere, per l’Associazione, l’emblema sia del fisiologico smarrirsi tipico dell’età adolescenziale,  sia il simbolo di un possibile passaggio evolutivo, necessario per poter attuare un processo di crescita personale e un cambiamento di sé.

È con questi occhi che Associazione ALICE ONLUS guarda da sempre all’adolescenza, intendendola come una realtà che porta in sé la spinta evolutiva alla crescita e a diventare grandi, con tutte le fatiche e difficoltà legate al superamento delle sfide evolutive e dei compiti di sviluppo. Una realtà complessa e delicata, che richiede di considerare il disagio evolutivo come componente strutturale del percorso di crescita, senza per questo trascurare la possibilità di farvi fronte ma, anzi, sapendo che grazie ad un intervento mirato e competente, ragazzi e adulti possono attraversare una bellissima (con tutto ciò che questo significa!) adolescenza.

Alice è stata storicamente tra le prime realtà ad avere l’intuizione di raggiungere i ragazzi là dove questi trascorrono la maggior parte del loro tempo: a scuola. Infatti, è proprio la scuola il contesto d’elezione nel quale promuovere una cultura del benessere psicologico, affettivo e relazionale e intervenire in termini preventivi sul disagio evolutivo, senza dimenticare il fondamentale ruolo giocato da genitori e insegnanti quali adulti significativi presenti sulla scena educativa ed affettiva, che hanno il compito di accompagnare i ragazzi nel loro percorso di crescita e che possono, essi stessi, inciampare, incontrare difficoltà e nutrire incertezze.

Gli obiettivi di ALICE ONLUS

Alice lavora per rafforzare e consolidare le risorse in essere, tanto dei ragazzi quanto degli adulti, fornendo tutti gli strumenti e competenze necessarie per decodificare e affrontare al meglio le fatiche comuni e le problematiche specifiche legate all’età.
Alice non lavora secondo un modello di trasmissione delle conoscenze, ma propone un’interlocuzione aperta con i ragazzi e con le loro figure significative: obiettivo ultimo è costruire insieme a ciascuno il proprio pensiero sulle adolescenze, dando a ognuno la possibilità di avere voce in capitolo e di esprimere e mettere in condivisione  pensieri, vissuti ed emozioni.

Per saperne di più o per avere un contatto diretto con la nostra équipe.